Massimo Arduino

Nato a L’Aquila nel 1954, risiede a Genova dal 1974.
Si è laureato con 110 e lode al DAMS di Imperia con una tesi ad indirizzo musicologico su Benjamin Britten.
Si è diviso per tutta la vita tra due passioni: l’informatica e la musica.
Per l’attività di divulgatore musicale ha tenuto, tra gli altri, un ciclo biennale di conferenze La storia dell’Opera Lirica presso la sede della Giovane Orchestra Genovese.
Ha curato e presentato, col professor Enrico Cinquini, i cicli di conferenze La musica nel Cinema e Da Broadway a Hollywood per l’Associazione Carlo Felice.
Ha collaborato con l’Associazione Idea (Istituto per la ricerca e la prevenzione della Depressione e dell’Ansia) come consulente sugli effetti tearpeutici delle arti insieme a Marco Sciaccaluga.
Ha tenuto conferenze monografiche presso l’Auditorium Montale del Teatro Carlo Felice, per il ciclo “Storia della musica sinfonica” organizzate dal Conservatorio Niccolò Paganini e dal Teatro su Mozart, Mendelssohn Bartoldy, Glinka, Balkirev, Scriabin e Prokov’ef.
È uno dei relatori delle presentazioni delle Opere in stagione al teatro Carlo Felice per cui collabora anche alla scrittura dei programmi di sala.
Nell’ambito del Festival della Scienza 2015 ha tenuto presso l’Auditorium dell’Acquario di Genova la conferenza Come l’Arte e la Musica possono aiuarci a ritrovare gli equilibri perduti insieme a Giulio Sommariva.
Ha fondato, nel 2010, la WEB TV del Teatro Carlo Felice, in cui continua a collaborare nella conduzione delle dirette delle opere liriche e dei concerti sinfonici.
È vice presidente dell’Associazione Teatro Carlo Felice.
È il corrispondente da Genova per il mensile “Il Mondo della Musica”.
Ha un blog in internet dedicato alla Musica intitolato Il Musicofilo.